Lutto, addio a Giovanni Calza

Storico imprenditore agricolo di Samboseto, socio di Confagricoltura Parma.

Ci ha lasciati Giovanni Calza, stimato imprenditore agricolo di Samboseto e storico associato di Confagricoltura Parma. 

Originario del Piacentino, fin da piccolo aveva lavorato nell’azienda dei genitori in cui operava insieme ai fratelli, coltivando il pomodoro. Poi sessant’anni fa, dopo il matrimonio con Carmen, il trasferimento a Samboseto, dove con i fratelli aveva iniziato una nuova attività, sempre dedicata alla produzione di pomodoro. Nel 1969 aveva iniziato il suo rapporto di collaborazione con l’azienda Mutti. Nel 2019 Confagricoltura Parma partecipò, con grande gioia, ai festeggiamenti per i cinquant’anni di conferimento da parte dell’azienda Fratelli Calza, oggi guidata da Sandro e Daniele Calza, alla ditta Mutti Spa. Colpì tutti, in particolare, il racconto di come avveniva un tempo la trattativa per la definizione di quantitativi e prezzo della materia prima, all’ombra di un grande albero. 

“Il dottor Marcello Mutti veniva da noi – aveva raccontato Giovanni – insieme alla moglie Angelita e così, in amicizia, si dava inizio alla trattativa che, senza aver bisogno di tanti documenti, si concludeva con un accordo sancito da una stretta di mano. Poi si cenava tutti insieme, mangiando l’anatra arrosto, tanto gradita ai signori Mutti”.

Alla moglie Carmen, ai figli Sandro e Daniele, ai nipoti e a tutti i familiari le più sentite condoglianze di Confagricoltura Parma. 

Ultima modifica: 14 Luglio 2022