Araer, Angelo Piovani eletto delegato

Il primo obiettivo è l'ulteriore miglioramento del sistema dei controlli funzionali.

Angelo Piovani è stato eletto delegato regionale dell’Araer, l’Associazione regionale degli allevatori dell’Emilia-Romagna, durante l’assemblea della Sezione provinciale allevatori di Parma. 

Piovani, 50 anni, è consigliere di presidenza di Confagricoltura Parma e guida la Società agricola Il Gabbiano di Langhirano: 250 capi totali, di cui 110 in mungitura, con conferimento del latte al caseificio sociale di Urzano dove produce il proprio Parmigiano Reggiano. 

“Assumo questo nuovo incarico – ha dichiarato Piovani, storico socio di Araer – con tanto entusiasmo, spinto dall’intenzione di comprendere meglio quello che è il funzionamento interno di Araer e con la ferma volontà di portare il mio contributo per migliorare ulteriormente il sistema dei controlli funzionali di Araer, garantendo così a tutti i soci analisi efficaci e all’avanguardia. Ringrazio tutti coloro che hanno sostenuto la mia candidatura”. 

Auguri di buon lavoro sono giunti dal presidente di Confagricoltura Parma Mario Marini e dal direttore Eugenio Zedda: “La nostra organizzazione – commentano – aveva proposto la candidatura di Piovani che ha ottenuto oltre cento voti di preferenza. Ad Angelo, ora, il compito di rappresentare le istanze degli allevatori del nostro territorio”. 

All’interno dell’organigramma Araer Piovani sostituisce il consigliere delegato uscente Luca Araldi al quale è rivolto il ringraziamento di dirigenza e base associativa di Confagricoltura per il proficuo lavoro svolto negli anni passati. 

Ultima modifica: 10 Giugno 2021