Rifiuti: vidimazione digitale dei formulari.

Si avvisano gli associati che dal 1 Marzo 2021 è in funzione il nuovo servizio di vidimazione digitale dei formulari di identificazione dei rifiuti (VI.VI.FIR). Si avvisano gli associati che dal 1 Marzo 2021 è in funzione il nuovo servizio di vidimazione digitale dei formulari di identificazione dei rifiuti (VI.VI.FIR). Questa nuova modalità consente la

Si avvisano gli associati che dal 1 Marzo 2021 è in funzione il nuovo servizio di vidimazione digitale dei formulari di identificazione dei rifiuti (VI.VI.FIR).

Si avvisano gli associati che dal 1 Marzo 2021 è in funzione il nuovo servizio di vidimazione digitale dei formulari di identificazione dei rifiuti (VI.VI.FIR).

Questa nuova modalità consente la vidimazione online con emissione di FIR vidimato da stampare e compilare a mano, oppure il sistema si può interfacciare con gestionali già in possesso all’Azienda per la compilazione automatica del modello.

Il servizio è disponibile, per le Imprese iscritte alla Camera di Commercio, all’indirizzo http://vivifir.ecocamere.it ed è accessibile anche dal portale www.ecocamere.it  tramite SPID o la CNS. Sempre ai medesimi indirizzi è possibile trovare la documentazione tecnica e la manualistica utile all’utilizzazione del sistema.

Il formulario, vidimato virtualmente, va stampato e compilato in due copie, una rimane presso il produttore e l’altra accompagna il rifiuto fino a destinazione.

Gli altri soggetti coinvolti, compreso il trasportatore, ricevono una fotocopia del formulario completa in tutte le sue parti e le copie vanno conservate per tre anni.

Per i soggetti obbligati, si precisa che, la vidimazione virtuale, non comprende anche i registri di carico e scarico.

(S. Santoni)

Ultima modifica: 10 Maggio 2021