Libretto UMA digitale

Dal 1 gennaio 2022 il libretto UMA per il gasolio agricolo sarà digitale.

Le aziende dovranno rivolgersi all’ufficio competente (servizio UMA dell’associazione) come sempre avvenuto per le scorse campagne.
A differenza degli anni passati non verrà più consegnato un libretto cartaceo ma una ricevuta, che verrà inviata anche tramite PEC, riportante le informazioni principali della assegnazione di gasolio agricolo.

  1. Intestazione azienda
  2. Quantità di carburante assegnato
  3. Data di rilascio
  4. N. di protocollo DATO IMPORTANTE DA COMUNICARE AL DISTRIBUTORE
  5. Link di collegamento per visualizzare il proprio libretto (solo per chi è in possesso di credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  6. QR code (non ancora funzionante)
    Per ordinare il gasolio:
  7. Contattare il distributore comunicando CUAA, N. PROTOCOLLO, NOME AZIENDA
  8. Il distributore prenota e consegna il carburante richiesto
  9. Il distributore registra l’avvenuta consegna del quantitativo prenotato
  10. Alla registrazione del quantitativo viene inviata comunicazione via PEC all’agricoltore con i dati del prelievo
  11. Il distributore vede in tempo reale tutti i dati relativi al libretto UMA
    Gli uffici UMA della associazione possono visualizzare in qualsiasi momento il libretto digitale dell’azienda, costantemente aggiornato di tutti i prelievi effettuati ed inoltre avrà sempre a disposizione la ricevuta rilasciata, pertanto in caso di smarrimento è sufficiente contattarci.
    La modalità digitale offre la possibilità di una migliore e più specifica assistenza all’agricoltore, ma sopratutto riduce gli errori di prelievo del carburante in eccesso evitando così autodenunce a dogane e sanzioni.
Ultima modifica: 30 Dicembre 2021