Alta Formazione per dirigenti e funzionari di Confagricoltura dell’Emilia Romagna

In prima linea anche il gruppo di Confagricoltura Piacenza

La prima linea di Confagricoltura Piacenza è in questi giorni impegnata in un percorso di alta formazione e aggiornamento per dirigenti e funzionari dell’Emilia Romagna organizzato dall’ente Terrenuove e finanziato dal ForAgri su proposta di Enapra. Il programma, che coinvolge diversi capi servizio dell’associazione, è diviso in tre giornate: le prime due, il 27 ed il 28 settembre, dunque in corso di svolgimento, presso l’agriturismo “Il Bove” di Reggio Emilia, mentre la terza si terrà nel mese di novembre.

Durante questa prima fase l’attività formativa è realizzata su due gruppi gestiti in parallelo dai docenti dottor Costardi e dottoressa Casella. L’attività in aula si sviluppa sia attraverso la trasmissione di concetti teorici che con attività esperienziali, è incentrata sul tema della leadership e sull’analisi del ruolo con lo scopo di valutare le criticità, le finalità, le competenze professionali e trasversali e le relazioni interne ed esterne connesse al proprio ambito di attività.

La seconda fase del piano invece sarà sviluppata durante l’ultima giornata, nel corso della quale l’ente provvederà a restituire gli esiti dell’analisi realizzata in modo da evidenziare i punti critici sui quali lavorare e le linee di sviluppo da adottare.

Il gruppo di Confagricoltura Piacenza vede la partecipazione di: Raffaello Rossi – vicedirettore; Michela Filippi – consulente fiscale; Susanna Franzini – responsabile Servizio Tecnico; Ilaria Rosa – responsabile Servizio Paghe e Sindacale; Cristina Modenesi – responsabile provinciale Patronato Enapa; Paola Tagliaferri – responsabile Servizio Amministrazione; Roberta Bettuzzi – responsabile Servizio Economico.

Ultima modifica: 29 Settembre 2022