Stefano Gasperi è il nuovo direttore di Confagricoltura Modena

Cambio della guardia in Confagricoltura Modena, Caselli alla direzione di Reggio Emilia

Stefano Gasperi è il nuovo direttore di Confagricoltura Modena. Subentra a MariaLuisa Caselli che dopo l’esperienza settennale a Modena andrà a ricoprire la direzione di Confagricoltura Reggio Emilia.

Cavezzese di 59 anni ed esperto conoscitore del mondo agricolo, dopo diverse esperienze in altre organizzazioni di categoria Gasperi approda quindici anni fa in Confagricoltura come responsabile delle zone di Carpi prima e di Modena successivamente, e nel  2015  ne diventa vicedirettore.

“In pieno accordo con il presidente Corradi, la mia direzione sarà impostata sul consolidamento dei rapporti con le istituzioni presenti nel nostro territorio e con le aziende associate, sia in termini di servizi offerti che sul fronte sindacale. Metto la mia esperienza ed il mio impegno al servizio degli agricoltori ma anche dei cittadini – afferma Gasperi – perché penso che la nostra associazione debba rendersi disponibile sia al mondo agricolo che alla società civile”

Confagricoltura Modena conta 70 dipendenti, con nove uffici di zona ed una sede centrale dove trovano sede il Patronato, il Centro di Assistenza Fiscale ed il Centro di Assistenza Agricola.

“Le risorse umane sono un patrimonio imprescindibile per una associazione che eroga servizi – sottolinea Gasperi – soprattutto in un periodo di difficoltà come quello che sta vivendo il nostro settore, e io so di poter contare su un team competente che saprà affrontare al fianco degli imprenditori agricoli le sfide future.

Ultima modifica: 2 Settembre 2021