Pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare D.lgs 198/21

Confagricoltura Modena e Confagricoltura Reggio Emilia hanno organizzato un incontro con l'avv. Elisabetta Berselli, per capire meglio come sono applicate le nuove norme e approfondire le implicazioni per gli imprenditori agricoli.

La disciplina delle pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare – introdotta dalla dir. UE 2019/633 – ha trovato applicazione anche in Italia con il d.lgs. 198/21, in vigore dal 15.12.21.
Il decreto legislativo abroga il fatidico articolo 62 della legge 27/12 che l’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato (AGCM, Antitrust), peraltro, non ha quasi mai applicato nel corso di 10 anni. 
I costi delle materie prime e dell’energia sono frattanto volati alle stelle e ancora ci si chiede come possa venire applicato il divieto di vendite sottocosto.
Confagricoltura Modena e Confagricoltura Reggio Emilia hanno organizzato un incontro con l’avv. Elisabetta Berselli, per capire meglio come sono applicate le nuove norme e approfondire le implicazioni per gli imprenditori agricoli.
Qui sotto tutti i dettagli, vi invitiamo a partecipare.

Ultima modifica: 11 Luglio 2022