Confagricoltura Reggio Emilia esprime soddisfazione e unione d’intenti con il nuovo Presidente nazionale, Massimiliano Giansanti

Soddisfazione per l’elezione del nuovo Presidente di Confagricoltura nazionale, Massimiliano Giansanti viene espressa dalla dirigenza dell’Associazione provinciale e dal suo Presidente, Marcello Bonvicini.

Massimiliano Giansanti, 43 anni, romano è un imprenditore agricolo e presidente di Agricola Giansanti srl e amministratore del Gruppo Aziende Agricole Di Muzio con imprese agricole nelle province di Roma, Viterbo e Parma. Le aziende hanno indirizzo agroindustriale e sono specializzate nella produzione di cereali, latte e prodotti della zootecnia, ed agroenergetico con la produzione di energia elettrica da fotovoltaico. Tra l’altro a Parma produce Parmigiano Reggiano ed a Roma fornisce latte bovino di alta qualità per la Centrale del Latte.

Confagricoltura Reggio Emilia ha accolto con favore e piena sintonia, gli obiettivi espressi dal neo Presidente Giansanti “Negli ultimi anni gli imprenditori italiani si sono confrontati sempre più con un mercato governato dalla globalizzazione e dalle dure leggi dell’economia – ha detto il nuovo presidente – e, pur in mezzo a tante difficoltà, hanno mostrato grandi capacità. Il nostro stile, le nostre tradizioni, le nostre storie caratterizzano i nostri straordinari prodotti: il ‘made in Italy’, un’eccellenza che tutto il mondo ci invidia, che deve diventare un vero valore aggiunto per le nostre imprese”.

L’Assemblea di Confagricoltura ha proceduto anche all’elezione dei componenti della Giunta. L’Emilia Romagna e Reggio saranno rappresentati da Giovanna Parmigiani 49 anni, laureata in Economia e Commercio, conduce un’azienda agricola con allevamento suinicolo a Piacenza.

 

Ultima modifica:

I commenti sono chiusi.