A Gattatico la Summer School “Abitare la terra” in collaborazione con Confagricoltura. Appuntamento da martedì 23 Agosto

 

14045558_1241548939212643_2049091951759083794_n

 

Torna la Summer School Emilio Sereni dell’Istituto Alcide Cervi di Gattatico, che quest’anno sarà dedicata al tema “Abitare la terra” nelle sue diverse articolazioni, come le trasformazioni insediative, l’abbandono dei borghi rurali, l’immigrazione, la nuova socialità delle campagne, il recupero del patrimonio storico e le innovazioni dell’architettura rurale.

L’inaugurazione è prevista per martedì 23 agosto alle 15 nella Sala Maria Cervi della Biblioteca Archivio Emilio Sereni, alla presenza di Romano Prodi, presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli, che già nel 2008 aveva inaugurato la struttura sottolineando l’importanza di questo luogo, simbolo della forza della memoria, del sapere e delle radici. Come allora ebbe a dire, un luogo che custodisce fino in fondo le nostre origini ed educa i giovani secondo credenze forti, quelle che i nostri padri ci hanno tramandato: memoria, valori e conoscenza.

Interverranno inoltre Albertina Soliani, presidente dell’Istituto Alcide Cervi, Giammaria Manghi, presidente della Provincia di Reggio Emilia, Sabina Magrini, direttrice Segretariato Regionale del MiBACT per l’Emilia- Romagna, Rosa De Pasquale, Capo Dipartimento per il sistema di istruzione e formazione del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Simona Caselli, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia- Romagna e Secondo Scanavino, presidente nazionale della Cia.

Alle 18 si terrà la cerimonia di consegna delle 6 borse di studio messe a disposizione da Cia, Coldiretti e Confagricoltura di Reggio Emilia, mentre alle ore 18.30 verranno inaugurate le mostre ospitate nelle sale espositive di Casa Cervi, eventi collaterali della Scuola volti a sottolineare l’importanza del legame tra arte, cultura e paesaggio: ”Abitare la casa rurale. Ambienti e persone” – mostra delle opere selezionate attraverso il IV Concorso fotografico nazionale Emilio Sereni, “Il sogno ritorna”- mostra fotografica di Giuseppe Morandi a cura della Lega di Cultura Piadena, Cremona, “Dalla Via Emilia alle Cinque Terre” – percorso didattico dell’Istituto Superiore N. Mandela di Castelnuovo Monti a cura di Fabrizio Frignani e “Spiare la terra/LAAI” – installazione ambientale a cura di Antonella De Nisco.

La scuola proseguirà fino a sabato 27 agosto avvalendosi della collaborazione scientifica delle principali Università, Scuole di specializzazione ed Istituzioni sul paesaggio e sviluppandosi complessivamente su cinque giornate di lezioni, laboratori, forum di approfondimento, escursioni ed altre iniziative collaterali.

Ultima modifica:

I commenti sono chiusi.