CERTIFICAZIONE UNICA 2016 INDICAZIONE DEL CODICE FISCALE DEL CONIUGE NON FISCALMENTE A CARICO

Entro il 7 marzo 2016 deve essere trasmessa telematicamente all’Agenzia delle Entrate la Certificazione Unica relativa al periodo d’imposta 2015.
Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate è stato approvato il modello ministeriale e comunicate le novità della dichiarazione rispetto al periodo di imposta 2014, tra le quali l’indicazione del codice fiscale del coniuge anche se non fiscalmente a carico.
A fronte di quanto sopra il sostituto di imposta è obbligato a reperire il codice fiscale del coniuge, anche se questo non risulta a carico del dipendente, e tale dato è richiesto dall’Amministrazione finanziaria al fine della compilazione del Modello 730/2016 precompilato.
Al fine di dimostrare all’Amministrazione finanziaria di aver fatto tutto il possibile per recuperare il dato in questione si ritiene che il sostituto d’imposta debba inviare a tutti i lavoratori in forza nell’anno 2015 la comunicazione CHE PUO’ ESSERE SCARICATA E COMPILATA CLICCANDO IL LINK IN CALCE ALLA PRESENTE, sollecitandoli a comunicare entro la scadenza indicata nella stessa il codice fiscale del coniuge.
La suddetta comunicazione deve essere consegnata all’ufficio paghe dell’Unione Agricoltori entro e non oltre il 24 febbraio 2016 tramite fax al n. 0544/506336 oppure tramite mail all’indirizzo
ufficiopaghe@upara.it

Clicca qui per scaricare la comunicazione

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?