CONFAGRICOLTURA A ECOMONDO: RIMINI DAL 7 AL 10 NOVEMBRE 2017

INCONTRI SU SICUREZZA E INNOVAZIONE DEL CIBO, FORESTAZIONE SOSTENIBILE, COLTIVAZIONE DELLE ALGHE

 

A Ecomondo – la manifestazione fieristica che si terrà a Rimini dal 7 al 10 novembre sulla green e circular economy – anche quest’anno sarà presente Confagricoltura con un proprio stand (n.032, padiglione D3). Durante la manifestazione, l’Organizzazione degli imprenditori agricoli sarà impegnata in molteplici appuntamenti convegnistici per approfondire tematiche di viva attualità per lo sviluppo ecosostenibile del settore primario e della società.

 

L’8 novembre alle ore 9.30, presso la sala Tiglio 1, si terrà il seminario “La coltivazione delle microalghe: un’opportunità per l’agricoltura e per la bioeconomia”, organizzato congiuntamente a Confagricoltura Emilia Romagna e Confagricoltura Forlì-Cesena e Rimini. La coltivazione di alghe potrebbe essere una nuova occasione, per le aziende agricole, per diversificare le produzioni, non solo verso l’alimentazione umana ma anche verso la farmaceutica, la mangimistica e la produzione di biomassa per le energie rinnovabili.

 

Il 9 novembre dalle ore 9.30 alle 17.30, in sala Ravezzi 1, si svolgerà il convegno “FOOD 2030:  Le nuove sfide per la politica comunitaria di ricerca e innovazione, nel settore agroalimentare. Focus sulla filiera zootecnica e orticola”, a cui interverrà il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti. FOOD 2030 è il nuovo quadro politico dell’UE per connettere, ampliare e promuovere la ricerca e l’innovazione per garantire la sicurezza dei nostri sistemi alimentari che dovranno confrontarsi sempre di più con nuove esigenze e nuove sfide tra cui: un’alimentazione sostenibile e sana; l’adattamento ai cambiamenti climatici ed alla sostenibilità ambientale; la circolarità e l’efficienza delle risorse. Nel corso dell’evento verranno approfonditi anche due settori specifici: la zootecnica e l’orticoltura, con gli interventi, rispettivamente, dei componenti della giunta di Confagricoltura Giovanna Parmigiani e Rosario Rago.

 

Il 10 novembre dalle ore 9.30 alle 13.30, in sala Biobased Industry, si discuterà su “La valorizzazione delle filiere forestali sostenibili: policy e best practices”; al suo interno la tavola rotonda “Un patrimonio forestale a cui l’Italia deve saper dare valore” a cui interverrà Concezio Gasbarro, presidente della federazione nazionale Risorse boschive di Confagricoltura. Il patrimonio forestale italiano e l’arboricoltura da legno presentano notevoli potenzialità di sviluppo a cui si deve dare concretezza attraverso una strategia politica di lungo termine ed una pianificazione nazionale omogenea, capace di garantire e incentivare la gestione forestale sostenibile.

 

Previsti, inoltre, specifici interventi di Confagricoltura in alcuni importanti convegni, tra i quali si segnalano: “Recepimento e attuazione delle Direttive Europee sui rifiuti nel quadro dell’economia circolare” – che si svolgerà il 7 novembre dalle ore 15.00 alle 17.30, nell’ambito degli “Stati generali della Green economy” – a cui interverrà Giovanna Parmigiani, a nome di Agrinsieme; “Piattaforma Tecnologica Nazionale (Bio)Metano”, che si terrà l’8 novembre dalle ore 14.00 alle 18.00 presso la sala Neri 2, a cui parteciperà Ezio Veggia in qualità di presidente della federazione nazionale di prodotto Bioeconomia di Confagricoltura; “Fanghi di depurazione e agricoltura: quali soluzioni” che è previsto il 10 novembre  nella “Piazza delle Utilities” (pad. D1 – stand 47) a cui sarà presente Alessandro Pantano dell’Area Sviluppo sostenibile ed Innovazione di Confagricoltura.

Seguolo le locandine degli eventi :

invito e programma convegno microalghe 8 novembre 2017

invito e programma Agrifood 2030 – 9 novembre 2017

invito e programma Forestazione 10 novembre 2017

 

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?