CONFAGRICOLTURA: AL VIA GLI INCONTRI SUL TERRITORIO

Chiesa: parleremo di Psr, legge di stabilità, ma anche di nuovi modelli comunicativi dell’Associazione

 

Mercoledì 27 gennaio alle ore 10 presso la sala riunioni di Confagricoltura Piacenza, in Via Colombo 35, si terrà il primo degli incontri sul territorio che Confagricoltura ha in programma per dialogare con la base associativa e illustrare le novità in campo di tecnico, fiscale e organizzativo. “Mentre l’Associazione si sta trasformando per diventare sempre più snella, flessibile: un hub di servizi per l’imprenditore agricolo, non abbandoniamo l’antica tradizione dell’incontro a tu per tu – spiega Enrico Chiesa, presidente di Confagricoltura Piacenza -. Questo resterà sempre un’occasione di dialogo e di confronto tra di noi”.  I temi che si affronteremo saranno di estrema attualità: le prossime scadenze del Psr, cosa effettivamente è possibile attuare per cogliere le opportunità che il Piano offre tra le diverse misure e priorità. Si parlerà della Legge di Stabilità, approvata a fine anno. “Contiene numerose disposizioni d’interesse per il settore agricolo – sottolinea Chiesa – e anche qualche novità positiva. Pare che per la prima volta dopo tanti anni siano state varate misure che qualcosa aggiungono, invece di togliere, alle nostre imprese, anche se l’effettivo impatto andrà valutato”. A illustrare i dettagli tecnici saranno il responsabile del Servizio Tecnico – Giovanni Marchesi e la responsabile del Servizio Fiscale – Michela Filippi. Nella legge di Stabilità l’Irap per l’attività agricola è stata abolita completamente, così come l’Imu, sia pur limitatamente ai terreni agricoli posseduti e condotti da IAP/CD. Sono inoltre previste agevolazioni con l’aumento di alcune percentuali di compensazione Iva, in particolare per il settore zootecnico. Sono poi previsti sgravi contributivi per le assunzioni a tempo indeterminato, viene potenziato il fondo dell’Ice per sostenere l’Export del made in Italy. “I temi di stretta attualità sono diversi – prosegue Chiesa – ma desidero inoltre condividere anche la linea che Confagricoltura ha tracciato in occasione dell’ultimo Convegno Quadri a Roma, sebbene richieda non poco sforzo, da parte di tutti. Vogliamo cogliere a pieno le potenzialità che la tecnologia offre all’agricoltura moderna: dalle applicazioni ai programmi dedicati, alla rete di comunicazione interna, sempre più differenziata e veloce. Anche a livello locale abbiamo introdotto qualche novità e stiamo lavorando a nuovi progetti che ci consentono di fare di più, meglio e con minori costi. Invito gli agricoltori interessati a partecipare numerosi”.

Gli appuntamenti, tutti fissati alle ore 10.00, proseguiranno a: Castel San Giovanni – giovedì 28 gennaio presso il Centro Culturale; Monticelli d’Ongina – venerdì 29 gennaio presso la sala Coop; Ponte dell’Olio – martedì 02 febbraio presso la sala parrocchiale; Fiorenzuola d’Arda – giovedì 04 febbraio presso la Sala Convegni S. Giovanni; Cortemaggiore – venerdì 05 febbraio presso la Sala della Banca di Piacenza; Agazzano – giovedì 11 febbraio presso la sala comunale; Lugagnano Val d’Arda – venerdì 12 febbraio presso la sala comunale.

Enrico Chiesa

Enrico Chiesa – presidente Confagricoltura Piacenza

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?