GARAGNANI E BRAGHIN NEL CDA DEL CONSORZIO DEL PARMIGIANO REGGIANO

Cambio al vertice del Consorzio del Parmigiano Reggiano. Il parmense Nicola Bertinelli è stato eletto nuovo presidente dell’ente di tutela, affiancato alla vicepresidenza da Sergio Frignani, Ugo Scalabrini e Guglielmo Garagnani, socio di Confagricoltura Modena e Bologna.

Garagnani, 45 anni di Bologna, ha iniziato ad occuparsi di allevamento di bovini da latte per il Parmigiano Reggiano nell’azienda di famiglia, dopo la laurea in Agraria nel 1996, ed è stato presidente di Confagricoltura Emilia Romagna per due mandati, fino al 2015.

“Garagnani – commenta la presidente di Confagricoltura Modena Eugenia Bergamaschi – è un imprenditore preparato e capace, un grande conoscitore del settore, che porterà la sua esperienza e la sua dedizione a servizio del Consorzio. Siamo contenti del suo nuovo ruolo di vicepresidente vicario, siamo convinti che sia stata una scelta giusta, come quella di Emilio Braghin, nuovo membro del Comitato esecutivo e presidente della sezione di Modena.

A nome di Confagricoltura Modena – prosegue la presidente Bergamaschi – auguro buon lavoro al nuovo presidente Bertinelli e alla sua squadra, chiamata alla non facile sfida di tutelare una eccellenza dop del nostro territorio come il Parmigiano Reggiano e portare innovazione nel settore. Il Parmigiano Reggiano è un prodotto sempre più apprezzato fuori e dentro i confini nazionali, la nuova squadra guidata da Bertinelli ha tutte le carte in regola per affrontare le sfide del mercato, valorizzare il prodotto e portare reddito agli agricoltori”.

 

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?