Giugno

IL PRESIDENTE GARAGNANI INTERVIENE SUL RESTO DEL CARLINO: “TRACCIABILITÀ DEI PRODOTTI ANCHE NEI MERCATI CONTADINI”

L’intervento del presidente Garagnani sulle pagine del Resto del Carlino ha posto l’accento sulla necessità di garantire la tracciabilità dei prodotti anche nei mercati contadini, tema che sta molto a cuore agli imprenditori agricoli che fanno vendita diretta nei mercati della città. «Confagricoltura Bologna – ha detto – si rende disponibile a metter in atto insieme a Fedagromercati una grande operazione di informazione verso i consumatori affinché non cadano nel tranello di comprare banane a chilometro zero».

tracciabilita

CONFAGRICOLTURA BOLOGNA SCRIVE A TUTTI I SINDACI DELLA PROVINCIA PER RAFFORZARE IL RAPPORTO CON LA CITTADINANZA E FAR COMPRENDERE L’ATTIVITÀ DEGLI AGRICOLTORI

«La raccolta dei prodotti, la lavorazione dei terreni e relative concimazioni sono però operazioni che a volte creano disagio alla cittadinanza residente in campagna con conseguenti tensioni». Così il presidente Garagnani scrive ai Sindaci della provincia per sensibilizzare e avvicinare gli abitanti all’attività agricola. Pronta la replica di alcuni primi cittadini dell’hinterland, i quali hanno espresso la volontà di collaborare a nuove iniziative di divulgazione.

sindaci

PARMIGIANO PRIMO BRAND DOP AL MONDO PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO. LA SODDISFAZIONE DI CONFAGRICOLTURA: “ORGOGLIO DEL MONDO ALLEVATORIALE”.

«Un risultato che premia i produttori lattiero-caseari dell’Emilia-Romagna: senza la materia prima di qualità, espressione del territorio, non ci sarebbe mai stato il boom dell’agroalimentare made in Italy». È il commento di Eugenia Bergamaschi, neo presidente di Confagricoltura Emilia-Romagna, alla notizia che il Parmigiano Reggiano si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo il podio come marchio Dop più conosciuto al mondo.

parmigiano

CONFAGRICOLTURA INCONTRA ISPRA SU MONITORAGGIO E GESTIONE FAUNA SELVATICA

Si è svolto i primi di giugno a Roma l’incontro tra Confagricoltura e Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Ad avviso di Confagricoltura non è più procrastinabile una profonda riscrittura della legge 157/92 sulla caccia ormai vecchia di 25 anni, come è necessario far funzionare gli strumenti già esistenti in modo più efficace.

ispra

RINNOVATO IL CCNL PER GLI OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI. MAGGIORE FLESSIBILITÀ NELL’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E REGOLE PER LA RAPPRESENTANZA

L’intesa è arrivata al termine di un negoziato serrato, durato oltre sei mesi, e nel corso del quale non sono mancati momenti di tensione e di aspra conflittualità, sfociati anche nello stato di agitazione da parte dei sindacati e nella proclamazione di uno sciopero (15 giugno 2018), poi rientrato.

ccnl

REGOLAMENTO UE BIO, CONFAGRICOLTURA: UN PROVVEDIMENTO CHE RISCHIA DI ANNACQUARE LA PRODUZIONE ITALIANA. LAVORARE PER UN MARCHIO NAZIONALE

Confagricoltura ribadisce il suo no al nuovo regolamento Ue sul biologico ed evidenzia che sulla spinta dei Paesi del nord Europa si permette di coltivare i prodotti bio anche senza seminarli su terra, perdendo così la naturale difesa della biodiversità, uno dei cardini dell’agricoltura biologica.

ue-bio

ATTIVITA’ SINDACALE

Leggi il diario sindacale del mese di giugno.

sindacale

RASSEGNA STAMPA

Leggi la Rassegna Stampa di giugno.

rassgiu