Innovazione in agricoltura, Confagricoltura E.Romagna con il progetto Camarg in corsa per il premio Regiostars 2020 della Commissione europea.

Bonvicini: «Orgogliosi di portare in Europa l’expertise della nostra organizzazione incentrato sulla commercializzazione on line di prodotti agricoli di prima qualità, attraverso la piattaforma Foodelizia che riduce le distanze tra agricoltore e consumatore»

Anche Confagricoltura Emilia Romagna concorrerà al premio europeo Regiostars 2020 con il progetto Camarg, di cui l’organizzazione agricola regionale è partner insieme ad altre realtà espressione delle regioni coinvolte: Croazia, Francia e Spagna.

«Siamo orgogliosi di portare in Europa l’expertise della nostra organizzazione incentrato sulla commercializzazione on line di prodotti agricoli di prima qualità, attraverso una soluzione web avanzata che riduce le distanze tra agricoltore e consumatore – dichiara soddisfatto il numero uno della Confagricoltura regionale, Marcello Bonvicini -.

Al premio Regiostars 2020, che verrà assegnato a Bruxelles in ottobre, Confagricoltura rappresenta l’innovazione in agricoltura targata Emilia-Romagna nonché le produzioni emblema del territorio. È più che mai indispensabile – ha sottolineato il presidente – l’utilizzo di tecnologie d’avanguardia per ripartire nel post-Covid».

Regiostars è un premio indetto dalla Commissione europea che mira a mettere in luce quei progetti finanziati dall’Ue in grado di distinguersi, nell’ambito dello sviluppo regionale, per eccellenza, capacità innovativa e ‘market orientation’. Con tale riconoscimento si vogliono segnalare alle varie regioni d’Europa le migliori progettualità come un esempio da seguire.

 

 

Il progetto Camarg di Confagricoltura Emilia Romagna è candidato nella categoria ‘Competenze e istruzione per un’Europa digitale’ con la menzione “per aver contribuito a potenziare le tecnologie informatiche in agricoltura, attivando la piattaforma di e-commerce Foodelizia aperta a tutti gli associati interessati e dedicata alla vendita online di prodotti agricoli con consegna diretta dall’agricoltore al consumatore”.

 

Nel 2020 i Regiostars verranno assegnati anche su altre aree cruciali per la politica regionale della Ue, quali: ‘Transizione industriale per un’Europa intelligente’, ‘Economia circolare per un’Europa verde’, ‘Partecipazione dei cittadini per città europee più coese’ e ‘I giovani e la cooperazione oltre i confini-30 anni di Interreg’.

 

Per supportare la candidatura di Confagricoltura Emilia Romagna bisogna andare sul sito

https://regiostarsawards.eu e votare il progetto Camarg nella sezione “Skills & Education for a digital Europe”.

 

Per informazioni sulle modalità di adesione alla Piattaforma: info@foodelizia.it

 

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?