Bene l’ok al Passante di mezzo, lo dicono Confagricoltura e Cia di Bologna

 

L’accordo sul cosiddetto ‘Passante di mezzo’ viene accolto positivamente dalle due associazioni agricole bolognesi, Confagricoltura e Cia, che hanno sempre sostenuto il progetto del “potenziamento in sede di Tangenziale ed Autostrada A14” in alternativa al Passante Nord.

<Il via libera al ‘Passante di mezzo’ – dichiarano Confagricoltura e Cia di Bologna – consentirà di risolvere la criticità del nodo viario bolognese rispettando il territorio, con tempi e costi di gran lunga inferiori a quelli del passante nord>. E aggiungono: <È un intervento da accompagnare alla conclusione delle opere viarie minori del quadrante nord di Bologna ferme da anni>.

“Sono state le organizzazioni professionali agricole”, ricordano Confagricoltura e Cia di Bologna, “a promuovere qualche mese fa il Convegno universitario che ha portato a valutare la miglior soluzione, reputando di prioritaria importanza per la città risolvere quanto prima le problematiche trasportistiche del Nodo Bolognese”.

 

 

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?