Vivaisti e produttori di patate: scadenze 2016.

Vivaisti e produttori di patate: scadenze 2016.

Si ricorda agli interessati che le aziende vivaistiche dovranno presentare la Denuncia annuale di produzione vivaistica entro il 30 aprile, la scadenza riguarda anche la presentazione della Denuncia di ubicazione vivai e piante madri.

Anche i produttori di patate devono trasmettere la Denuncia di coltivazione entro il 30 aprile con posta elettronica certificata (PEC).

Da questi adempimenti sono esclusi i produttori di patate che vendono direttamente tutta la loro produzione a utilizzatori finali (vendita diretta presso l’azienda o presso mercati comunali o anche a ristoratori) e i produttori che vendono l’intera produzione a soggetti terzi iscritti al RUP (centri raccolta e/o trasformazione, commercianti, associazioni di produttori che fungono da centri di raccolta , che si assumono l’obbligo della presentazione della Denuncia di coltivazione patate.

Si ricorda infine che per commercializzare in Europa le patate da consumo c’è l’obbligo di riportare il numero di iscrizione al RUP sulle etichette o, in caso di patate sfuse/non confezionate, sul documento di trasporto.

(A. Caprara)

 

Ultima modifica:

E tu, cosa ne pensi?